Cuéntame un cuento...

...o una historia, o una anécdota... Simplemente algo que me haga reir, pensar, soñar o todo a la vez, si cabe ..Si quereis mandarme alguna de estas, hacedlo a pues80@hotmail.com..

domingo, diciembre 8

La gobba dei cammelli non contiene acqua



(Letto dal Focus in genniaio di 2010) 

La gobba dei cammelli non contiene acqua, ma tessuti grassi. Il che non significa che i cammelli (e i dromedari) non immagazzinino riserve di acqua. Al contrario: ne accumulano in grandissime quantità, ma non nelle gobbe. L'acqua che bevono viene infatti conservata un po’ in tutto il corpo e in particulare nel sangue. Le riserve sono abbondanti, anche perché un cammello può bere fino a 225 litri per volta. Dopodiché riesce a resistere almeno sette giorni senza più bere e senza disidratarsi.
Ma c'è un altro modo di dire sui cammelli che si è rivelato, secondo le ultime interpretazioni, falso. È quello del famoso versetto dei Vangeli (Marco 10,25; Matteo 19,24; Luca 18,25) in cui si dice che è più facile che un cammello passi per la cruna di un ago che un rico possa entrare nel regno dei cieli.

In realtà sembra che il cammello sia stato chiamato in causa del tutto impropriamente. La traduzione corretta dovrebbe infatti mettere al posto della parola "cammello" il vocabolo (più pertinente a un ago) “filo
robusto". E questo renderebbe anche un po' più facile l’ascesa dei ricchi ai regno dei cieli.
Tutto sarebbe nato per la somiglianza, nella lingua aramaica, tra la parola gamla, che vuol dire “cammello” e gamta, che significa, appunto, “filo robusto”.

Free counter and web stats